MUCRONER è il forum dell'Associazione Biella Mountain dedicato agli sport alpini sulle montagne biellesi. Inserite le vostre relazioni ed i vostri commenti nelle aree tematiche divise per attività: alpinismo, arrampicata, vie ferrate, free-ride
 
IndiceGalleriaCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 23 il Lun Apr 13, 2015 2:40 pm
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividi
 

 Progetto Oropa Verticale™ 2007 - Settore La Coda del Drago

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Roberto Munarin

Roberto Munarin

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 01.06.10
Età : 58

Progetto Oropa Verticale™ 2007 - Settore La Coda del Drago Empty
MessaggioTitolo: Progetto Oropa Verticale™ 2007 - Settore La Coda del Drago   Progetto Oropa Verticale™ 2007 - Settore La Coda del Drago EmptyMer Giu 09, 2010 8:08 pm


PROGETTO OROPA VERTICALE 2007
SETTORE LA CODA DEL DRAGO
MONTE TOVO (BI)





Esposizione:

Sud - Sud/Est - Ovest

Quota: 1500MT ca.

Periodo consigliato:

Tutto l’anno

Accesso stradale: Dal casello autostradale di Carisio o Santhià (A4 TO-MI) seguire le indicazioni per Biella, giunti in prossimità della città seguire le indicazioni per il santuario di Oropa.

Avvicinamento: Dal piazzale della funivia di Oropa seguire le indicazioni per la galleria di Rosazza, dopo 1 KM ca. lasciare l’auto in prossimità di un rudere detto Delubro. Una catena delimita il passaggio carraio. Seguire la strada sterrata per 15’ca. sino ad incontrare, a DX, dei bolli gialli con scritte. Lasciare la strada e seguire il sentiero con le indicazioni per i settori Vento Freddo (15’ a DX) e Coda del Drago (25’ a SX).

Chiodatura:

Fix Raumer inox 10 Ø

Materiali:

9 rinvii – 1 corda da 60 metri
Descrizione delle vie:

Nome delle vie:

Apritori:

Bonifica/Richiodatura:

Coda del Drago

Gianni Lanza, Massimo Ciarletti 12/1978

Sergio Colpo, Gianni Lanza, 02/2007

Conte Rosso

E. Pizzoglio, M. Astrua, C. Mercando, M. Moisio, M. Corona, F. Marciandi 10/1996


Roberto Munarin, Aldo Echerle,

Roberto Pasquino, 08-09/2007

Discesa: 2 Fix 10 Ø con cordone nelle soste, possibilità di uscire dalle vie sulla 2a e 4a sosta. Catena con anello di calata in uscita su Coda del Drago, doppia da 30MT, oppure traccia di sentiero a SX che in 10’ vi riporta alla base delle vie.

Note: dal 3° tiro della Coda del Drago in pratica le vie salgono parallele. Dopo la richiodatura, Gianni Lanza & C. hanno scelto per un’uscita più abbordabile su Conte Rosso rispetto alla via originale che superava il tetto orizzontale inciso da una larga fessura, NON RICHIODATA. Il settore si presenta con una cresta formata da 3 salti rocciosi. Divertente arrampicata con passaggi mai obbligatori su roccia compatta, consigliate. Ottima la variante di Conte Rosso, tacche nette poi muretto verticale, da fare.

Info: foto e relazioni a cura di Roberto Munarin, info@robertomunarin.it

Web: www.biellaoutdoor.it Link montagna

Ringraziamenti: il trapano e tutto il materiale è stato fornito dal C.A.I. sezione di Biella Progetto Oropa Verticale™ 2007 - Settore La Coda del Drago Coda_d10
Torna in alto Andare in basso
 
Progetto Oropa Verticale™ 2007 - Settore La Coda del Drago
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
MUCRONER :: RELAZIONI :: ARRAMPICATA IN FALESIA-
Vai verso: